Memorial Kaiser Wilhelm Gedächtniskirche

Memorial Kaiser Wilhelm Gedächtniskirche

Dopo che la chiesa fu distrutta dai bombardamenti della Seconda Guerra mondiale, si decise di creare un monumento in memoria dei suoi resti per ricordare gli orrori della guerra.

La Chiesa neoromanica Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche (Chiesa in onore dell’imperatore Guglielmo) fu costruita per decisione di Kaiser Guglielmo II, in onore di suo nonno Kaiser Guglielmo I. La chiesa non era un edificio particolarmente importante, fino a quando fu distrutta dalle bombe della II Guerra Mondiale.

Nel 1950 si iniziò a valutare la sua demolizione, ma i cittadini si rifiutarono di distruggerla e si decise di creare un monumento commemorativo con i resti della chiesa.

Il suo esterno decadente e annerito ci ricorda l’insensatezza della guerra. All’interno si può vedere una selezione di fotografie d’epoca, che mostrano la chiesa distrutta dai bombardamenti.

Gli edifici limitrofi

Vicino all’ingresso della Chiesa, si costruì una moderna cappella (chiamata Chiesa Nuova) con vetrate blu, che riflettono una straordinaria luce all’interno.

Nella parte posteriore della chiesa, vi è un edificio ottagonale pieno di vetrate azzurre, che si costruì, nel 1960, come campanile. Attualmente accoglie un negozio di souvenir.

La forma degli altri tre edifici fa sì che, colloquialmente, siano stati denominati: "la polveriera, la macina e il rossetto".

Una chiesa molto speciale

La Chiesa del Kaiser Wilhelm è uno dei monumenti più interessanti di Berlino. Le sue particolari fattezze, simili a una castello in rovina, gli danno un fascino speciale, che realmente raggiunge il suo obiettivo: ricordarci che, con la guerra, non solo si uccidono persone ma si distruggono dei tesori architettonici unici.

Questa chiesa segna l’inizio della Kurfürstendamm, la strada più importante di Berlino insieme alla Unter den Linden.

Orario

Tutti i giorni, dalle 9:00 alle 19:00.

Prezzo

Ingresso gratuito.

Trasporto

Metro: Kurfürstendamm, linee U1 e U9; Zoologischer Garten, linee U2 e U9.
Treno: Zoologischer Garten, linee S5, S7, S9 e S75.
Autobus: linee M19, M29, M46, X9, X10, X34, 100, 109, 110, 145, 200, 204 e 245.