Tram di Berlino

Il tram è un mezzo di trasporto molto utile sia per gli abitanti di Berlino sia per i turisti, visto che permette loro di muoversi per la città senza perdersi nulla della città durante il viaggio.

Il sistema di tram di Berlino è formato da 22 linee e da circa 400 stazioni, che la rendono uno dei più grandi del mondo. Fu il mezzo di trasporto più utilizzato a Berlino Est durante la Guerra Fredda.

Si tratta di un mezzo di trasporto molto utile, sia per i cittadini di Berlino che per i turisti, che possono muoversi in città senza perdere parte del loro percorso turistico.

Un poco di storia

Creato nel 1865, come mezzo di trasporto a trazione animale, il tram si sviluppò a livello tecnico fino alla Seconda Guerra Mondiale, momento in cui, come la stessa città, il sistema di tram fu diviso in due parti fra est ed ovest.

Nel 1967, la maggior parte delle linee di tram, che passavano per Berlino Ovest, furono chiuse, mantenendo operative solamente due di loro.

Nel 1992, la compagnia Berliner Verkehrsbetriebe si unì nuovamente, ma le orme del passato rimasero intatte in città e la maggior parte delle linee di tram si trovavano nel lato est di Berlino.

Resti della città divisa

È interessante percorrere la linea M10 del tram fino alla stazione Warschauer Straβe, vicino all’antico muro. Qui, si può osservare come, la divisione della città, influì nello sviluppo del trasporto pubblico. Nei dintorni della stazione si trova il pezzo del Muro di Berlino più lungo che si sia conservato, East Side Gallery.

Tariffe

Troverete le tariffe dei treni e del resto dei mezzi di trasporto nella sezione: Tariffe e abbonamenti.