Museo Tedesco della Tecnologia

Museo Tedesco della Tecnologia

Il Museo Tedesco della Tecnologia (Deutsches Technik Museum Berlin) è il luogo dove si può percorrere a ritroso la storia della tecnologia. Perfetto per i più giovani.

Il Museo Tedesco della Tecnologia (Deutsches Technik Museum Berlin) è il luogo dove si può percorrere a ritroso la storia della tecnologia

All’interno

Situato all’interno dell’antica stazione di Anhalter Bahnhof, distrutta nella II Guerra Mondiale, il museo conserva una grande collezione di treni, oltre ad un'antica fabbrica di birra, una fucina e mulini ad acqua e a vento.

Fondato nel 1982, il museo presenta la storia della tecnologia, sia antica che moderna, mostrando il suo rapporto con la storia della civiltà e la vita quotidiana dell’uomo.

Anche se una gran parte del nuovo edificio del museo è dedicato alla navigazione e all'aeronautica, con i resti di decine di aerei da guerra, all'interno del percorso espositivo hanno grande importanza anche le tecnologia del settore fotografico e dell’industria tessile.

Interessante ma non imprescindibile

Quasi tutte le esposizioni del museo sono sorprendenti e, inoltre, si realizzano decine di esperimenti e dimostrazioni che permettono di scoprire, per mezzo del gioco, i fenomeni fisici.

Gli esperimenti non hanno, però, orari fissi e non tutti si realizzano ogni giorno.

Un altro aspetto da migliorare è la comunicazione scritta, dato che la maggior parte delle didascalie del museo sono in tedesco.

Orario

Da martedì a venerdì: dalle ore 9:00 alle 17:30.
Sabato e domenica: dalle ore 10:00 alle 18:00.
Lunedì: chiuso.

Prezzo

Adulti: 8€.
Studenti: 4€.
Bambini minori di sei anni: gratis.
Museumspass Berlin: ingresso gratuito.
Berlin Welcome Card: 38% sconto.

Trasporto

Metro: Möckernbrücke, linee U1 e U7; Gleisdreieck, linee U1 e U2.
Treno: Anhalter Bahnhof, linee S1, S2 e S25.