Palazzo Charlottenburg

Il palazzo, realizzato in stile barocco, fra il 1695 e il 1699, fu la residenza estiva di Sofia Carlotta, la seconda moglie di Federico III.

Storia del palazzo

Dopo l’incoronazione di Federico come Re di Prussia, nel 1702, il palazzo fu rimodellato per il suo ampliamento, anche se la regina Sofia Carlotta non visse tanto da riuscire a vedere concluso l'edificio. Nel 1705, dopo la sua morte, il palazzo, precedentemente chiamato Lietzenburg, e il distretto dove si trova, ricevettero, in suo onore, il nome di Charlottenburg.

Nel 1943, i bombardamenti su Berlino, delle forze aeree britanniche, distrussero parzialmente il palazzo e una gran parte della decorazione dell’edificio, che non fu possibile restaurare integralmente.

La visita

Durante la visita, si attraversano le varie stanze del palazzo, mentre si narra la storia di ognuna di loro, trasportando il visitatore all’epoca in cui la corte reale abitava nel palazzo.

Anche se, in alcune sale, si conservano i mobili e le decorazioni originali di tetti e pareti, il secondo piano non ebbe molta fortuna durante i bombardamenti; gli affreschi dei tetti e l'apparato decorativo delle pareti non si riuscirono a salvare.

Probabilmente, uno dei maggiori punti d’attrazione del palazzo sono i suoi estesi e curati giardini, progettati nel 1697 in stile francese-barocco e rimodellati, nel 1788, in stile inglese. A causa dei danni subiti nella Seconda Guerra Mondiale, i giardini furono rimodellati nuovamente nel 2001, facendo riemergere il loro originario stile barocco.

I giardini del Palazzo Charlottenburg sono un’oasi di pace a Berlino, dove si possono trascorrere delle ore per percorrerlo, riposando vicino al lago o visitando la Casa del Tè del Belvedere, una piccola costruzione del 1788.

Il palazzo piace, ma dei suoi giardini ci si innamora!

È interessante percorrere le stanze del palazzo, dato che la maggior parte sono decorate come in passato e ci possono trasportare indietro nel tempo, quando erano ancora piene di vita.

Se non avete a disposizione troppo tempo per poter visitare il palazzo, potete avvicinarvi per vederlo dall’esterno e percorrere i suoi bellissimi ed enormi giardini, il cui accesso è gratuito.

Orario

Da aprile a ottobre: da martedì a domenica, dalle ore 10:00 alle 18:00.
Da novembre a marzo: da martedì a domenica, dalle ore 10:00 alle 17:00.
Lunedì: Chiuso.

Prezzo

Palazzo vecchio
Adulti: 10€.
Studenti: 7€.
Ala nuova
Adulti: 10€.
Studenti: 7€.
Belvedere
Adulti: 4€.
Studenti: 3€.
Tutto incluso
Adulti: 17€.
Studenti: 13€.

Trasporto

Metro: Richard-Wagner-Platz, linea U7.